• Durata

    8 giorni/6 notti

  • Località

    Muscat, Al Hamra, Jabal Shams, Misfat, Nizwa, Bahla, Jabreen, Sinaw, Wadi Bani Kahlid, Wahiba Sands, Sur, Wadi Tiwi, Bimmah Sinkhole, Quiriyat, Crociera A Bandar Al Kayran

QUOTA:    €  2.030,00

OMAN
Meraviglie d’Oriente

Patria e rifugio antico di arditi navigatori e di pirati, l’Oman è oggi una cartolina tutta da vedere: coste irregolari, spiagge tranquille, montagne scoscese, bassipiani salati, oasi e deserti. Un luogo di grande fascino e magia che il poeta Ahmed bin Majid al-Najdi definisce così:
“Qui è possibile fare affari d’oro e provare meraviglie impensabili altrove”.

Muscat

Muscat è la capitale dell’Oman, il cui nome significa “sicuro ancoraggio”; la città si presenta principalmente circondata da montagne e sorvegliata da forti che vengono fatti risalire al XVII secolo.

La città è colorata e piena di vita,vi stupirà per lo straordinario connubio di tradizioni orientali ed elementi occidentali, che prendono vita nella storica zona del porto, nei suoi opulenti palazzi, nelle imponenti fortificazioni portoghesi e in uno dei suk più antichi del mondo arabo.

Jabal Shams

Jebel Shams significa letteralmente la “montagna del Sole” e appartiene alla catena montuosa del Hajar occidentale. E’ la montagna più alta di tutto l’Oman, raggiungendo quasi i 3000 metri d’altitudine conosciuta non per il suo picco, ma per la vista nello spettacolare Wadi Ghul che giace accanto a esso.

Wadi Bani Khalid

Il paesaggio che vi si presenta davanti agli occhi è uno spettacolo: le acque verdi smeraldo spiccano sulla roccia chiara e tutt’intorno fa da cornice una vegetazione rigogliosa. In certi punti è strettissimo, in altri diventa un lago, a volte il fondale è basso, ma poi diviene profondo, tanto che i giovani omaniti amano tuffarsi. Un bagno qui, dopo una breve passeggiata solo il sole cocente, è proprio quel che ci vuole.