• Durata

    11 giorni/09 notti

  • Località

    Jaipur – Udaipur – Jodhpur – DEserto del Thar – Jaisalmer – Agra

Rajasthan

Il Rajasthan, l’India dei Maharaja, l’India magica che tutti sognano.
Nei palazzi principeschi, dove le fiabe delle Mille e una notte rivivono ogni giorno.
Un viaggio nella Città blu, città rossa, città d’oro così soprannominate Jodhpur, Jaipur e Jaisalmer.

Agra

Agra è il Taj Mahal e il Taj Mahal è Agra.
Il monumento incanta l’India da secoli tanto che il celebre poeta bengalese Tagore lo ha celebrato come “lacrima sul volto dell’eternità”; ma ad Agra non c’è solo il Taj Mahal e accanto ai suoi giardini si trova il Forte Rosso, una fortezza poderosa costruita in arenaria, risalente al XVI secolo.
Altrettanto imperdibile il mausoleo di Itmad ud daula con la tomba di Mizra Ghiyas Beg (nonno di Mumtaz e primo ministro dell’imperatore Jehangir) di grande pregio artistico e costruita su ordine della figlia Nur Jahan, consorte dell’imperatore Jehangir.

Jaipur

Conosciuta come la città rossa per il colore dei suoi edifici nella zona vecchia è uno dei centri più affascinanti dell’India del Nord.
Le decorazioni dei suoi palazzi, nei quali si mescolano lo stile Moghul ed elementi della precedente architettura rajasthana, sono veri e propri merletti in pietra.
Jaipur mantiene intatto lo spirito del passato che è possibile ritrovare nei numerosi monumenti di cui è costellata, come il Forte Amber, risalente al XVII sec. Una passeggiata nella città vecchia si rivela un’esperienza vivace e piacevole, tra vicoli colorati, l’antica cinta muraria e sorprendenti costruzioni come l’Hawa Mahal costruito con la “pietra del deserto” che sorge su una delle principali vie della città.

Udaipur

Un fiabesco palazzo che si specchia nel lago è Udaipur.

Città dall’aspetto fiabesco e romantico è, nota come la Venezia dell’India,  una delle mete turistiche più importanti del paese.
Deve il fascino ai grandi laghi sui quali si riflettono le architetture dei palazzi sontuosi e fantastici.