Roma – La dolce vita.

Ricca di storia e di arte, Roma è una delle città più antiche e più belle del mondo.
Simbolo per eccellenza della città, il Colosseo (conosciuto anche come Anfiteatro Flavio) è uno dei monumenti più famosi di tutti i tempi.
La città di Roma accoglie grandissimi capolavori, opere d’arte che l’intero mondo ci invidia. Una di queste è la Cappella Sistina, che al suo interno custodisce i celebri affreschi di Michelangelo Buonarroti.

La dolce vita

Roma è la città eterna che viene ammirata da tutto il mondo per la sua atmosfera e i suoi reperti archeologi unici. C’è  però un regista che, con un solo film, è riuscito a rendere immortale la fama di Roma in tutto il mondo: Federico Fellini. Le scene de la “Dolce Vita”, film uscito nel 1960 e vincitore della Palma d’Ora al 13º Festival di Cannes, molto criticato a quei tempi per i contenuti ritenuti, da alcuni, scandalosi, infatti, continuano a rivivere ogni giorno per le strade della capitale italiana.
In questi giorni si celebra il cinquantanovesimo anniversario di questa opera d’arte che non può essere inserita solamente nella categoria dei film romantici. È molto di più. È un film che ha reso immortale la vita di Roma.

Colosseo

In origine conosciuto come Anfiteatro Flavio venne chiamato Colosseo solo dal Medioevo in poi per via di una colossale statua in bronzo di Nerone che si trovava proprio al suo fianco.
Simbolo per eccellenza della città, il Colosseo è uno dei monumenti più famosi di tutti i tempi. È il più grande anfiteatro del mondo, costruito nel 72 d.C. e arrivato ai nostri giorni in ottime condizioni: ammirare le imponenti gradinate che si affacciano sull’arena dove, tanti secoli fa, i romani assistevano agli spettacoli dei gladiatori è un’esperienza davvero magica.

San Pietro

«Tu sei Pietro, e sopra questa pietra edificherò la mia chiesa, e le porte dell’inferno non prevarranno contro di essa»

È racchiusa in queste parole la storia architettonica del massimo tempio della cristianità: la Basilica di San Pietro che si trova nella Città del Vaticano. Ed è proprio nello Stato più piccolo del mondo che scoprirete tesori straordinari, opere immortali che renderanno questa una tappa imperdibile.
La storia della Basilica di San Pietro è difficilmente riassumibile in poche righe, per compiere questo “miracolo architettonico” infatti, ci sono voluti sedici secoli, vari pontefici e centinaia di artisti.