QUOTA A PERSONA 2.090,00

S.PIETROBURGO E ISOLE SOLOVKI

Tra Oriente e Occidente, tra il Mar Bianco e il Mar Baltico

Un tour che ha inizio dalla raffinata e fiabesca San Pietroburgo e continua raggiungendo attraverso un suggestivo percorso in treno prima e in battello poi, le Isole Solovki, note come le “Isole delle Lacrime”: un’esperienza unica nel suo genere, oltre a far godere un panorama di rara bellezza, è soprattutto un “pellegrinaggio della memoria” ad uno dei luoghi di martirio del XX secolo, quando  le Isole divennero un immenso Lager. Dichiarate oggi Patrimonio dell’Unesco, mostrano con grande dignità e consapevolezza il loro lato più coinvolgente!

San Pietroburgo

San Pietroburgo, la più “occidentale” come città sia per l’architettura sia per il modo di vivere. La città, nel suo complesso, è una pregevole armonia di palazzi, cattedrali, canali e vie che ricordano davvero la tipica architettura delle capitali nord-europee. Dopo una prima visita ai principali monumenti si sale alla Fortezza dei SS. Pietro e Paolo, primo nucleo storico e simbolo della città con la cattedrale barocca, caratterizzata dalla cappella delle tombe della famiglia degli zar Romanov.

Isole Solovki

Isole Solovky dette anche isole delle lacrime, visiteremo il complesso monasteriale Solovetsky, un tempo splendido e ricco luogo religioso, poi utilizzato come gulag. Si prosegue per il faro che domina l’intera isola e in barca per l’Isola Zayatsky (delle lepri) dove si possono ammirare i labirinti di pietra, raro e pregevole monumento archeologico dal fascino misterioso.