• Durata

    4 giorni/3 notti

  • Località

    Civita di Bagnoregio, Montefiascone, Tuscania, Viterbo, Caprarola, Bolsena e Tarquinia

TUSCIA

tra archeologia, borghi e buon cibo

La Tuscia, zona che si estende meravigliosamente nell’Alto Lazio, è un territorio dalla origini molto antiche e uno dei più suggestivi di tutta la regione del Centro Italia. Borghi e castelli si alternano a colline verdeggianti, terme naturali, cittadine che si affacciano sul mare, boschi misteriosi e, soprattutto, incantevoli laghi.

Civita di Bagnoregio

Civita di Bagnoregio è uno scrigno che contiene 2500 anni di storia.

Bagnoregio è una delle esperienze più entusiasmanti , fu fondata dagli etruschi, ha poi attraversato varie dominazioni e nel Medioevo acquista gran parte della sua straordinaria forma per poi essere arricchita nel Rinascimento e mantenuta fino a noi

Mentre la bellezza della sua Civita e nota come “la città che muore”.

Tuscania

Tuscania è stata una delle più importanti città Etrusche in assoluto.
Le leggende ci dicono che fu fondata da Ascanio, figlio di Enea, che da queste parti probabilmente ha abitato, o da Tusco, figlio di Ercole e di Araxe la regina degli Sciiti.
Una bellissima città racchiusa da mura medioevali ancora ben conservate, edifici storici, chiese, piazze, fontane e persino un tratto di strada romana ancora intatto…

Bolsena

Nella meravigliosa zona, denominata Tuscia, sorge un bellissimo e limpido lago: quello di Bolsena.

Questo splendido specchio d’acqua tanto caro al misterioso popolo degli Etruschi, è il lago vulcanico più grande d’Europa e anche il quinto per dimensioni in Italia.

Il lago di Bolsena,  è un meraviglioso specchio d’acqua su cui sorgono due isole davvero belle e particolari.